Casa del Parto Naturale "Acqualuce"

Capo Ostetrica

D.ssa Rita Gentile

Via Passeroni, 28 –  00122 Roma

Telefono 0656482412/2414

ATTIVITA'

ATTENZIONE: Le Attività della Casa Parto “Acqualuce” sono attualmente sospese fino a data da definirsi.

Casa del Parto Naturale “Acqualuce” dell’Ospedale G.B. Grassi di Ostia, dell’Azienda Sanitaria Roma D sorge nel cuore della pineta che circonda l’ospedale. Le finestre che affacciano sul parco, le pareti colorate, le camere da letto matrimoniali con vasca, la cucina e il soggiorno, fanno sì che la futura coppia si senta a casa, rassicurata da un ambiente intimo e familiare. Ci si può immergere nell’acqua calda per alleviare il dolore del travaglio e accogliere il neonato al momento del parto. La Casa dispone di due camere da letto e può quindi ospitare due coppie contemporaneamente.

Per partorire in questa struttura è necessario prendere contatti con le ostetriche tra la 32esima e la 35esima settimana di gestazione. Dopo la nascita, la neofamiglia, comprensiva di eventuali fratellini maggiori, si può trattenere nella Casa del Parto per 24 ore e il neonato viene visitato dal pediatra entro le 12 ore dal parto.  Le ostetriche, sostengono la mamma, nella gestione delle emozioni che caratterizzano questo momento, nell’allattamento al seno e nella cura del neonato.

Inoltre, nella struttura è presente l’ambulatorio di gravidanza a basso rischio, gestito dalle ostetriche, che accompagnano la donna nel percorso  fin dalle prime settimane di gestazione. Possono accedervi tutte le donne che ne fanno richiesta e che ne possiedono i requisiti.

Per saperne di più, telefonare al numero 06/56482412-2414 (da lunedì a venerdì dalle 13 alle 14.30).

COME ARRIVARE